Mondo del lavoro — 12 marzo 2011

E’ essenziale promuovere l’innalzamento degli standard formativi e valorizzare le migliori energie intellettuali e creative: soltanto investendo su tali priorità sarà possibile superare le attuali difficoltà di ordine economico e sociale ed affrontare efficacemente le grandi sfide del nostro tempo” così il presidente della Repubblica in un messaggio di saluto inviato in occasione della conferenza internazionale “Capitale umano e occupazione nell’area europea e mediterranea”, a Bologna.

“Occorre, come ho più volte sottolineato, prestare ascolto alle pressanti richieste provenienti dal mondo giovanile e fornire risposte concrete a generazioni di studenti che troppo spesso vedono ostacolato il percorso di crescita personale e professionale e vanificate la fiducia e la speranza che hanno motivato il loro impegno nello studio e nella ricerca”.

“L’indubbio rilievo del tema affrontato merita il più ampio approfondimento, anche in relazione al particolare contesto italiano – sottolinea il capo dello Stato – nell’auspicio che il consolidamento della collaborazione scientifica fra gli istituti univesitari e di ricerca nell’area mediterranea potrà contribuire a rafforzare il processo di arricchimento professionale e di integrazione culturale”.

“L’articolato programma di interventi e di relazioni – ha concluso il Presidente – costituisce un’importante occasione di confronto sulle modalità della formazione accademica e professionale nei diversi paesi presi in esame e sulle reali opportunità di inserimento nel mercato del lavoro offerte ai più giovani”.

NEWS

Le professioni del futuro

gennaio 25, 2013

La bioedilizia

dicembre 13, 2012

Il Community Manager

novembre 06, 2012

I test sul lavoro

ottobre 16, 2012

Share

About Author

admin

(0) Readers Comments

Lascia un Commento