Contratti

Part-time: decide l’azienda

Spetta esclusivamente al datore di lavoro stabilire se effettivamente ci sia bisogno di prestazioni a tempo parziale e se le richieste avanzate in tal senso dai dipendenti rispondano alle esigenze aziendali. Si tratta, quindi, di un potere discrezionale il cui esercizio non è sindacabile dal dipendente. Questo è quanto in sintesi affermato dalla Corte di […]

L’associazione in partecipazione

L’associazione in partecipazione è un contratto con il quale una parte (l’associante) attribuisce ad un’altra (l’associato) il diritto ad una partecipazione agli utili della sua impresa o di uno o più affari, dietro il corrispettivo di un apporto da parte dell’associato. Tale apporto può assumere diverse forme: apporto di lavoro, apporto di capitale (beni o […]

Il lavoro occasionale

Le prestazioni occasionali sono attività lavorative di natura autonoma realizzate senza il vincolo della subordinazione e con il carattere dell’occasionalità e possono riguardare qualsiasi genere di attività lavorativa, purchè di natura autonoma. Non è richiesta l’apertura di una partita IVA e il corrispettivo versato dal datore di lavoro è soggetto ad una ritenuta d’acconto del […]

Le agenzie per il lavoro

Le Agenzie per il lavoro, conosciute anche come Agenzie di lavoro interinale o Agenzie di somministrazione lavoro, possono essere di grande aiuto nella ricerca di lavoro poiché è ad esse che si rivolgono le aziende quando hanno bisogno di trovare rapidamente personale. Per questo motivo presentare la propria candidatura alle Agenzie può essere molto utile […]

Il contratto a tempo parziale

Si parla di lavoro a tempo parziale (part-time) quando si è in presenza di un contratto di lavoro subordinato con un orario ridotto rispetto a quello normale previsto dal contratto. Il lavoro a tempo parziale può svolgersi secondo tre diverse modalità: – se viene svolto per tutti i giorni della settimana con orario limitato (ad es. […]

Il lavoro a domicilio

Il lavoro a domicilio rappresenta una forma particolare di lavoro dipendente a cui si applicano condizioni simili al lavoro subordinato. La particolarità consiste nel fatto che il lavoro è svolto presso il domicilio del lavoratore anziché presso i locali dell’azienda. Con la legge n. 877/73 e successive modifiche e integrazioni, si sono riconosciute particolari tutele a questa forma […]

Torna su