lavoro autonomo

La Gestione Separata: gli occasionali

L’art. 44, c. 2 del D.L. 269/03, convertito in L. 326/03, ha disposto l’iscrizione alla Gestione Separata INPS, a decorrere dal 1° gennaio2004, dei lavoratori autonomi occasionali, ma solo per redditi fiscalmente imponibili superiori a 5.000 euro nell’anno solare, considerando la somma dei compensi corrisposti da tutti i committenti occasionali. Alla luce delle disposizioni dell’art. […]

Lavoro subordinato e lavoro autonomo

Il rapporto di lavoro subordinato è quel rapporto in cui le obbligazioni principali consistono, da un lato, nella prestazione di un’attività lavorativa da parte di un soggetto denominato lavoratore e, dall’altro lato, nella corresponsione di una retribuzione da parte di un soggetto, denominato datore di lavoro. L’art. 2094 del codice civile definisce prestatore di lavoro […]

Torna su